In occasione della giornata di domani 8 settembre, festa del patrono, il Laboratorio Nonsoloregali sarà aperto dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Passa da noi a visionare i nuovi prodotti!

#nonsoloregali
#sanvitoaltagliamento
#regalisolidali

Una anteprima delle nuove targhette fuoriporta per la cameretta dei tuoi bimbi.
Puoi scegliere i soggetti per la personalizzazione 🌺😍🥰🌼

!!!Riapertura di nonsoloregali!!!

Da Settembre, gli orari di Nonsoloregali e dei nostri Laboratori creativi, sarà aperto al pubblico con il seguente orario:

da lunedì a venerdì, dalle ore 15,00 alle ore 18.00;

il sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Se con appuntamento, riusciamo a dedicarci a voi con più tempo.

Potete già chiamare per appuntamenti o scrivere allo 333 182 0759!

A presto!

Blog in lavorazione…

Donaci il 5×1000 della tua dichiarazione dei redditi.

E’ un gesto completamente gratuito per te ma per noi ha un valore inestimabile perché ci aiuta a raggiungere importanti obiettivi e possono estendere ulteriormente le nostre attività, migliorando la qualità dei servizi a favore delle persone con Disabilità!

Puoi donare il tuo 5×1000 compilando il riquadro nella scheda allegata alla certificazione Unica (CU) o al Mod. 730 o al Mod. redditi per persone fisiche (ex Unico), scrivendo nel riquadro a sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative il numero della nostra PARTITA IVA:

01339150938

Ci prepariamo al Natale 2020

Pur con le dovute accortezze imposte dal DPCM, il nostro laboratorio sta producendo nuovi articoli che pubblicheremo giornalmente sui nostri social. Vi invitiamo a visitare il nostro sito internet http://www.nonsoloregali.it nella pagina dedicata al Natale. Accorrete numerosi perchè troverete degli articoli unici che vi scalderanno il cuore.

Vi mostriamo il nuovo presepe realizzato con il nuovo macchinario laser e dipinto a mano.

capannaP.jpg

Troverete anche degli addobbi natalizi che potrete acquistare come ad esempio un bellissimo angioletto per auguravi pace, felicità e gioia.

agioia.jpg
albero.jpg

Ripresa delle attività

” Siamo stati per sei mesi chiusi in casa, è stato un periodo lungo ma non ci siamo mai sentiti soli. Nella fase di lockdown abbiamo sperimentato le videochiamate su skipe, eravamo infatti divisi in vari gruppi e ci davano dei lavori per casa da sviluppare settimanalmente. Ci siamo tenuti in contatto da Marzo a fine Agosto con la nostra dirigente: “La grande Rachele!!!”. Ci assegnava dei compiti i quali erano sempre svolti da tutti molto volentieri perché erano cose abbastanza semplici e divertenti che coinvolgevano anche i familiari. L’appuntamento era settimanale e non vedevamo l’ora che arrivasse, questa è la dimostrazione che si trascorre il tempo in armonia. Abbiamo degli operatori fantastici che, oltre al loro lavoro, sono diventati nostri amici. Si sta bene come in una grande famiglia.

Quando il Governo ha allentato le misure restrittive gli operatori della Cooperativa venivano a prenderci con i mezzi e, una volta alla settimana, facevamo delle belle passeggiate in armonia. Siamo ripartiti pian piano e, un passo alla volta, dal mese di luglio siamo stati divisi in varie sedi nel territorio. Dopo tutto quello che è successo nel mondo la “Cooperativa il Granello” ha quindi riaperto i battenti. Non è più come prima perché dobbiamo rimanere a distanza però almeno possiamo rivederci nuovamente tutti assieme sempre con le dovute cautele come da protocollo. Adesso il divertimento continua anche se veniamo divisi in gruppi: alcuni di noi lavorano di mattina e altri al pomeriggio nel laboratorio del laser con due operatori; un gruppo invece lavora nella sede principale tra salone, centralino e aula informatica; altri ragazzi lavorano nella sede di Casette con altri operatori. Per il pranzo prima di questo malefico virus mangiavamo tutti insieme adesso, visto che le cose sono cambiate, saliamo a gruppi e di certo c’è più silenzio che di sicuro non guasta… ma non era male neanche prima!!! 🙂 🙂

Anche il solo sapere che ci siamo ci dà una grande forza perchè essere in isolamento in una stanza d’ospedale da soli non è il massimo per noi persone abituate al contato umano.”

Orazio e Michele B.

del Servizo Semiresidenziale

IL 2020 E’ ARRIVATO!

arton83965.png

 

Cari amici,

è con molta gioia che vogliamo informarvi che abbiamo ricominciato a pieno ritmo le attività di questo anno, grazie all’ottenimento dell’affidamento diretto dei Servizi in corso fino al 31 dicembre 2020, da parte dell’AAS5.

Sarà quindi un anno di grandi rinnovi e progettazioni!

Siamo ripartiti con tutte le nostre attività, fra cui il laboratorio di teatro, che sta incrementando sempre di più il numero dei partecipanti, che manifestano entusiasmo e si mettono in gioco divertendosi ad ogni incontro.

Oltre al teatro, abbiamo riproposto l’attività dello sport, che comprende tra l’altro la visione di partite di calcio in prima serata (Campionato di Serie A, Champions League, Mondiali, …), così come la visione del Gran Premio e tanto altro, aperte agli amici che vogliono venire a vedere gli eventi con noi.

Si continua inoltre con la Dance Ability, presso la Scuola di Danza “Isadora”, e con il progetto educativo sulla ceramica, realizzato dal gruppo U. E. T., in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Margherita Hack” di San Vito al Tagliamento.

Sarà un anno strepitoso all’insegna della creatività!

Un saluto a tutti e venite a trovarci al Granello!

Carmine e Giacomo

 

Un ringraziamento a tutti!

32adb978-e246-4ff2-832f-9c0615e2d2e6.jpeg

 

Cari amici,
sabato 6 gennaio alle ore 18.00 siamo stati presenti alla Foghera di Rosa, con il coro degli alpini “Vous dal Tilimint”, che ha dato il via alla serata con un’esibizione di canzoni popolari e natalizie. Dopo la benedizione del falò, è arrivata la befana con tanti dolci per i più piccoli.

Con questo articolo, vogliamo ringraziare il Comitato di Rosa e il gruppo giovani della Foghera, che si sono dedicati alla riuscita della serata. Le offerte raccolte saranno devolute interamente a noi della Cooperativa Sociale il Granello!

Un grazie ancora a tutti!

A presto,
Carmine e Giacomo